Selected Inventory
  1 . 2 .       
XIX Century
 
   

 

  1 . 2 .   
     
 
 
Click the image to enlarge
 
  Ippolito Caffi  
  (Belluno 1809 – Lissa 1866)  
  Roma, veduta dei Fori con la colonna di Traiano  
  Dipinto a olio su tavola, 23 x 30,2 cm (signed: Caffi)  
 



Ippolito Caffi non fu solo uno dei più grandi interpreti della pittura vedutistica italiana del XIX Secolo, ma anche un grande e instancabile Patriota, combattendo gli austriaci al fianco di Daniele Manin per la liberazione della Serenissima durante la rivoluzione di Venezia.



Viaggiò continuamente in Italia, Europa, Africa e Oriente, dove non smise mai di saccheggiare meravigliose visioni luministiche e paesaggistiche, e di tradurle in mirabolanti dipinti. Fu invitato a esporre alle più importanti e prestigiose mostre del Secolo, cogliendo plausi da collezionisti, artisti e mercanti italiani, francesi ed inglesi, che suggellarono la sua statura internazionale.



Il dipinto, raffigurante un inconsueto angolo della Città Eterna, è una delle rare opere di Caffi che raccoglie in se la summa delle qualità pittoriche di un artista che ha saputo ritrarre uno dei luoghi più affascinanti del mondo, racchiudendo in uno spazio apparentemente piccolo un intero sistema di luoghi comuni: i più belli che occhio umano possa ammirare. Le velature sottili e trasparenti stese con un sapiente uso del pennello, con le quali egli riempie gli spazi dei contorni tracciati sono lievi, impalpabili, eccezionali, pochi meravigliosi segni del più grande Vedutista Europeo del XIX Secolo trasformano un piccolo quadro in uno dei suoi più grandi capolavori.



Si notano alcuni pentimenti, che consentono di accertare che questo dipinto è il prototipo di questa veduta.



Il dipinto è in perfetto stato di conservazione.

 
     
 
Caiati - Via Gesù, 17 - 20121 Milan - Italy - Tel. +39 02 794866 - info@caiati.it